FocusSecondi

Uovo alla coque a regola d’arte

Cos’è e perché si chiama così?

E’ un tipo di cottura che prevede la cottura dell’uovo direttamente con il guscio per pochi minuti.

Letteralmente “à la coque” significa “al guscio” e tale ricetta ha origine nella cucina francese . Si attribuisce a Luigi XV di Francia la passione per le uova alla coque: ne avrebbe consumate tutte le domeniche e avrebbe fatto installare un allevamento avicolo nel castello di Versailles.

Tempo di cottura e come gustarlo

Il mondo si divide in due: chi pensa che fare l’uovo alla coque sia un gioco da ragazzi e chi invece, nel dubbio lo fa sodo. La virtù sta nel mezzo, la cucina è fantasia ma ci sono delle regole dalle quali non si può prescindere, anche per l’uovo alla coque, anzi soprattutto.

Se desiderate un uovo alla coque con il tuorlo cremoso e avvolgente, è fondamentale il tempo di cottura ma anche la scelta delle uova, che devono essere freschissime. Ma non basta.

In un pentolino mettete portate ad ebollizione l’acqua, immergetevi l’uovo con l’aiuto di un cucchiaio, lasciate cuocere per 3 minuti e scolatelo con l’aiuto di un mestolo forato, rompete la calotta con l’aiuto di un cucchiaino e gustate. E’ ideale per una colazione salata, per un brunch all’ultimo minuto, ma anche per cena leggera. Sbizzarritevi a scegliere i porta uovo più romantici o simpatici per servire le vostre uova alla coque e stupite i vostri ospiti.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio